Intervista a Mario Burini - Prima parte




«Precedente Successivo»

Anno2008
AutoreSabrina Bonaiti, Ruggero Meles
Diritti© 2009 Archivio Cmlo / MOdiSCA.
LicenzaAttribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0
DescrizioneMario Burini (1936) è membro del Club Accademico dal 1964. Vanta numerose ascensioni di altissimo livello come la seconda ripetizione del diedro nord e della Livanos sulla Brenta Alta, la seconda ripetizione della via Rovereto sul Campanile Basso e la prima invernale della Oppio al Croz dell'Altissimo. Famoso per i lecchesi il suo amore per la parete della Fracia alle porte di Lecco, parete secondaria ma di tutto rispetto di cui Burini è sicuro protagonista.

Loghi